mercoledì 19 maggio 2010

Puntata 5 - So' ragazzi....

Ora che il fattaccio è avvenuto finalmente ne posso parlare. Stoccolma. Questo è stato il luogo dove si è svolto l'addio al celibato di Sposo. Le notizie a noi pervenute sono state poche e frammentarie, quindi nulla mi vieta di riempire le lacune della trama con un po' di immaginazione... Per cautelare la privacy dei protagonisti userò dei nomi fittizi, impossibili da riconoscere: Linho, Tuca, Daro, Dera, Pippo, Scemone, Fido. Guest star: Tarlo

08.00 Daro si presenta puntuale all'appuntamento sotto casa di Sposo.

09.15 Arrivano gli altri partecipanti.

09.16 Pausa sigaretta.

09.25 I partecipanti citofonano, dimenticando il piano di farsi aprire da Sposa per sorprendere il festeggiato in camera sua.

09.26 Entrano in camera di Sposo con gong, urla ecc..

10.30 Sposo si sveglia.

10.45 Si parte!

11.30 I nove bevono una birra a bordo dell'aereo e poi scappano senza pagare. Tarlo è il primo ad accorgersi che è pericoloso scappare da un aereo in volo. Addio Tarlo.

16.00 Gli otto arrivano a Stoccolma e raggiungono il centro con i loro cappotti e colbacchi ma vengono superati da bionde in bikini. Il termometro segna 25 gradi. Linho osserva: “Deve essere rotto. Si sa che a Stoccolma fa freddo”. Gli altri concordano e proseguono, sudando.

17.00 Gli otto raggiungono l'ostello, fanno il check in, buttano le valigie sul letto e poi scappano senza pagare.

20.00 Gli otto girano nei dintorni dell'ostello in cerca della fermata della metro. Dera era sicuro che fosse vicino all'ostello, ma evidentemente si è sbagliato.

20.30 Gli otto bevono una birra e scoprono che in Svezia le birre non possono superare i 3.5 gradi. Poi scappano senza pagare.

21.00 Gli otto ritornano sconfitti all'ostello, si affacciano alla finestra e vedono sul marciapiede di sotto la fermata della metro.

21.05 Tuca propone, vista l'ora, di lavarsi e uscire per cena. Gli altri approvano solo “uscire per cena”.

21.40 Gli otto riescono finalmente a trovare la fermata della metro. Pippo poi commenterà: “A vederla dall'alto sembrava facile da raggiungere, invece poi si nascondeva, pazzesco!”

22.00 Arrivo in un ristorante del centro. Scemone rutta per festeggiare.

23.30 Dopo aver mangiato una renna a testa (bambini, questo Natale niente regali), gli otto scappano senza pagare.

23.45 Comincia il giro dei locali! Scemone rutta per festeggiare.

00.00 Arrivo nella prima discoteca. Entrano Daro e Linho, ma gli altri rimangono fuori.

00.15 Linho, dopo aver parlato per un po' con un ragazzo svedese convinto che fosse Pippo (comprensibile, Pippo ha le tipiche fattezze svedesi), si accorge che gli altri sono ancora fuori. Cerca di convincere il buttafuori a fare entrare tutti, ma viene espulso a sua volta. Stessa sorte per Daro. Scemone rutta per festeggiare.

02.00 Arrivo nelle seconda discoteca. Entrano tutti, prendono da bere e poi scappano senza pagare.

03.00 Arrivo nella terza discoteca. Fido propone di prendere da bere e rimanere un po' a ballare, giusto perché magari anche parlare con qualche ragazza svedese non gli sarebbe dispiaciuto. Scemone approva ruttando.

04.00 Gli otto ballano, bevono e poi scappano dalle svedesi che hanno tentato di molestare. In Svezia le ragazze sono più avanti di noi, non c'è che dire.

05.00 È ora di tornare in ostello. Le fermate della metropolitana si sono nascoste un'altra volta, pazzesco, perciò gli otto si dividono, chi torna in taxi, e poi scappa senza pagare, e chi a piedi.

06.00 Sposo, Linho e Tuca, a piedi per le strade di Stoccolma, credono di poter acchiappare le lepri sacre della regina di Svezia

07.00 Arrivo in ostello e colazione per tutti a base di lepre. Scemone rutta per festeggiare.

Questo è un riassunto, il più possibile veritiero, di ciò che è successo a Stoccolma. Invito i ragazzi a prendere questo racconto con il dovuto senso dell'umorismo, a commentare come credono e a smentirmi, se hanno il coraggio! Tu invece Sposa preparati, ormai manca poco.

Continua...

8 commenti:

  1. Fossimo scappati senza pagare ogni volta avremmo più soldi in tasca e saaremmo pronti per la maratona Olimpica, invece non è stato così e i conti in banca(o sotto il materasso) ne risentono ancora.
    P.S. l'approvazione di scemoncino avveeniva tramite altro atto di espulsione organica.
    P.P.S. Manca un giorno e mezzo nel racconto e sempre mancherà credo;-)

    RispondiElimina
  2. I wanna fuck fuck fuck toniiiight...

    RispondiElimina
  3. Rutto di gioia per il meraviglioso report di chiara!!!

    Teghy(voglio prorpiovedere chi riesce a capire chi sono dal Nickname...)

    RispondiElimina
  4. aaahhh ma cazzo appare la foto!!!

    va bhe dai consideratelo un aiutino

    RispondiElimina
  5. appare anche nome e cognome in realtà... :)))

    RispondiElimina
  6. pronta per la partenza....s.

    RispondiElimina
  7. ha ragione fido io nn rutto e basta!!!!cmq carino soprattutto qnd abbiamo perso tarlo....sigh :-(

    RispondiElimina
  8. ciao sono dario italiano ,carino cerco svedese per seria relazione il mio n3297790058

    RispondiElimina